Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Questo blog è un diario di viaggio, attraverso le varie poetiche del suo lavoro creativo con l’inserimento di pubblicazioni critiche sull’arte, sulle esposizioni o sugli eventi culturali in corso nelle varie città italiane.

Architetto, artista concettuale, blogger d'arte, designer e poetessa. Attualmente romana, ma perugina di origine, aprirà ancora giovanissima, i suoi studi di Parma e Venezia (città che la consacrerà artista, dopo la sua laurea in architettura). Non rimpiange il suo passato professionale, né il lavoro di progettazione creativa per le aziende, ma la sua vera vocazione per le Arti tutte, cambierà la sua visione e la sua metodologia di lavoro. Dal 1998, dopo l'esperienza del "Guggenheim Pubblic" e alle attività della Biennale d' Arte di Venezia, ha scelto di assecondare la propria indole poetica - artistica. Deve all'amore per Jorge Luis Borges i primi video sui motivi dello specchio, dell'enigma, dello spazio, dei sensi. La lettura di Gaston Bachelard e di Maurice Merleau-Ponty, ma anche le sculture di Brancusi, la pittura di Giorgio Morandi e la lezione di Louis Kahn, insieme a molto altro, hanno fatto il resto. Attualmente i suoi lavori, sia pittorici sia fotografici, indagano la percezione dell'istante, ossia l'invenzione del tempo, dello spazio interiore, delle emozioni, del sacro, dell'inesprimibile. (Fulvio Abbate)